Home » Notizie e opinioni

Notizie e opinioni

A. Agnoli,"Un riparo in mezzo alle pagine le biblioteche come albergo di giorno"

A. Agnoli,"Un riparo in mezzo alle pagine le biblioteche come albergo di giorno" - Bibliotecari in azione

Segnaliamo l'articolo di Antonella Agnoli sul ruolo sociale di Sala Borsa, "Pagina99", 1 luglio 2016.

"Non occorre andare tanto lontano per capire che gli emarginati esistono e sono sempre di più: se devo andare a comprare il giornale vicino alle Due torri incontro uno, talvolta due giovani, che dormono sotto il portico in piazzetta. Cinquanta metri più in là, davanti al supermercato, c’è un signore di mezza età, con la barba a pizzetto e un cartello: “Muratore cerca lavoro”. Ancora pochi metri e c’è una signora che chiede l’elemosina, solo la mattina e nei giorni feriali (la domenica, al suo posto, c’è invece un rom suonatore di fisarmonica).[...]

http://www.pagina99.it/2016/07/01/un-riparo-in-mezzo-alle-pagine-le-biblioteche-come-albergo-di-giorno/

18-07-2016

"Building Apulia". Concorso "Scrittori Emergenti" 2016

"Building Apulia". Concorso "Scrittori Emergenti" 2016 - Bibliotecari in azione

"Building Apulia". Concorso "Scrittori Emergenti" 2016 Scade il 30 settembre 2016, il concorso riservato ai giovani autori pugliesi indetto dalla Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia “Teca del Mediterraneo”. Il concorso, che ha l’obiettivo di promuovere i giovani autori pugliesi - under 30 - di romanzi e saggi inediti, è una delle iniziative della rassegna “Building Apulia: la Puglia che scrive, che edita, che parla di sé”, giunta quest’anno alla tredicesima edizio...ne. Le opere saranno esaminate da una Giuria i cui voti determineranno la classifica finale. In palio due premi: 2 mila euro al primo classificato e mille euro al secondo; il contributo sarà erogato da “Teca del Mediterraneo” direttamente all’editore scelto dai premiati per la pubblicazione.

La proclamazione ufficiale dei vincitori e la premiazione avverranno nel corso del cerimonia conclusiva della rassegna “Building Apulia”, in programma a dicembre 2016 presso la sede del Consiglio Regionale della Puglia. La partecipazione al concorso è interamente gratuita. La data ultima per l’invio degli elaborati è il 30 settembre 2016 (farà fede il timbro postale). Le opere potranno essere inviate con raccomandata con avviso di ritorno o consegnate a mano presso la Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia - Via Giulio Petroni19/A - 70124 Bari.

Il bando e la scheda di partecipazione sono disponibili in allegato. http://biblioteca.consiglio.puglia.it/ViewNewsEvent.aspx…

12-07-2016

La Gazzetta del Mezzogiorno scrive sul Festival di Putignano "Il libro volante"

La Gazzetta del Mezzogiorno scrive sul Festival di Putignano "Il libro volante" - Bibliotecari in azione

Sulla Gazzetta del Mezzogiorno del 5 giugno, un articolo dedicato alla "Biblioteca amica dei bambini", uno spazio creato per loro nella biblioteca comunale di Putignano.

La seconda edizione del festival della lettura per la prima infanzia, "Il libro volante", farà da trampolino a questa nuova attività.

"Il libro volante", evento patrocinato dall'Aib e dall'associazione "Nati per leggere", si svolgerà dal 6 al 12 giugno.

09-06-2016

E' nata la rete "Bari Social Book. Luoghi sociali per leggere"

E' nata la rete "Bari Social Book. Luoghi sociali per leggere" - Bibliotecari in azione

"Bari Social Book, luoghi sociali per leggere" è una rete tra enti e istituzioni pubbliche e private, biblioteche, librerie, associazioni, soggetti non profit, strutture e servizi rivolti a minori e adulti, giovani e anziani, che condivide l'obiettivo di costruire una città più solidale e attenta ai bisogni di tutti e tutte rilanciando l'importanza della promozione della lettura come elemento di crescita personale e riscatto sociale, consapevolezza dei diritti di cittadinanza e promozione delle pari opportunità, leva per il cambiamento sociale e la crescita complessiva della comunità e del territorio.
La rete è promossa dall'assessorato al Welfare e dall'Ufficio del garante dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza della Regione Puglia, in collaborazione con oltre 50 realtà, pubbliche e private. Bari Social Book intende implementare una politica organica di sostegno all'educazione alla lettura, favorendo la crescita del benessere individuale e di comunità, facilitando la partecipazione e il protagonismo delle categorie più fragili e vulnerabili, attivando e valorizzando presidi di lettura popolare allestiti in luoghi di cura, socialità e accoglienza già strutturati e organizzati, come pure in spazi informali di comunità quali piazze, giardini e strade dei quartieri, anche in forma itinerante.

Gli obiettivi di Bari Social Book sono:

  • garantire ai/alle cittadini/e, adulti e minori, un accesso democratico al libro guardando alla lettura quale processo esperienziale di relazione e di dialogo di parità, elemento indispensabile per la crescita e la coesione sociale, volano per lo sviluppo complessivo della comunità e del territorio;
  • consolidare, implementare e dare continuità alle azioni di cura e attenzione rivolte alle fasce deboli della popolazione valorizzando le buone pratiche di promozione della lettura realizzate dai partner componenti la rete;
  • diffondere l'abitudine alla lettura e attivare iniziative di promozione della stessa sostenendo e promuovendo il rapporto fra tutte le componenti sociali presenti sul territorio urbano;
  • avviare una politica organica di sostegno all'educazione alla lettura rivolta alle fasce più giovani della popolazione anche in correlazione con le figure genitoriali;
  • promuovere campagne di sensibilizzazione finalizzate alla raccolta solidale di libri da parte di soggetti pubblici e privati e percorsi pubblici e gratuiti di formazione sul libro e l'educazione alla lettura rivolti alla cittadinanza;
  • favorire il protagonismo delle categorie più vulnerabili nel rispetto di culture e generi differenti;
  • attivare presidi di lettura popolari allestiti sia in luoghi di cura, socialità e accoglienza, già strutturati e organizzati, sia in spazi informali di comunità quali piazze, giardini e strade dei quartieri, aperte e fruibili all'intera città e a tutti/e i cittadini/e, piccoli/e e grandi anche attraverso interventi itineranti. 

Le prime azioni individuate nel protocollo di intesa della rete di Bari Social Book saranno realizzate, a partire dal mese di maggio, in occasione dell'iniziativa nazionale "Maggio dei Libri" realizzata dal Centro per la lettura e dal Ministero dei Beni Culturali, e coinvolgeranno tutta la città secondo diverse linee di azione.

La rete "Bari Social Book" è promossa dall'assessorato al Welfare e dall'Ufficio del garante dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza - Regione Puglia in collaborazione con gli assessorati alle Culture e alle Politiche educative e giovanili, i 5 Municipi, l'AIB Puglia, le associazioni i "Presidi del libro", "Nati per leggere", "Donne in Corriera", "Leggere insieme ancora - Le fabulè", "Persone libro- donne di carta", Banca del tempo - "Vola in tempo Bari", le librerie La Feltrinelli - Bari, Laterza, Svoltastorie, Moby Dick, il Punto lettura "Attivamente", le biblioteche "Sagarriga Visconti Volpi", "Teca del Mediterraneo", "Santa Teresa dei maschi - De Gemmis", "Gaetano Ricchetti", la Biblioteca comunale dei ragazzi e delle ragazze, la biblioteca scolastica "Galassia Marconi" I.C. "Bosco - Melo", le biblioteche pediatriche "Libri su misura", la biblioteca Istituto penale per i minorenni "Nicola Fornelli", la biblioteca Di Stefano - parrocchia San Marcello, la biblioteca di quartiere "Don Bosco" - Istituto Salesiano Redentore, la biblioteca "Il libro amico" - associazione Cittadini e Territorio, l'Archivio di genere - dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia e Comunicazione - Università degli Studi di Bari, il CDCD - centro di cultura e documentazione delle donne di Bari, CittàdeiBimbi.it - Festival città dei libri, l'Officina degli esordi, i Centri ascolto famiglie / Centri aperti polivalenti per minori "San Nicola - Murat", "Libertà - San Girolamo - Fesca", "Picone - Poggiofranco", "Carrassi - San Pasquale - Madonnella", "Japigia - Torre a Mare", "Carbonara - Ceglie - Loseto", "San Paolo -Stanic", "San Pio - Santo Spirito", il Centro sociale polivalente anziani..., il Centro diurno "Area 51, il progetto "Ospedalè" - attività ludiche artistiche ed espressive negli ospedali pediatrici -Bari.

Info:

c/o Biblioteca dei Ragazzi/e di Bari
tel.: 0809262102

Facebook: Bari Social Book

07-06-2016

On line il portale Webzine - Biblioteca Consiglio Regionale Puglia

On line il portale Webzine - Biblioteca Consiglio Regionale Puglia - Bibliotecari in azione

E' on line il nuovo sito Webzine, la rivista digitale della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia, articolata in bollettini tematici. Bits & Npm, Noprofit, Regio e Terminus, hanno cadenza trimestrale; Biblos e Tecanews, cadenza mensile. Ogni bollettino, oltre ai numeri periodici, pubblica notizie aggiornate riguardanti le aree tematiche di riferimento, consultabili nelle sezioni dedicate e nella homepage del sito. E’ possibile anche organizzare e scaricare la propria rivista personalizzata, entrando nella sezione Crea la tua webzine. Nella sezione Archivio, invece, sono disponibili tutti i numeri, pubblicati dal 2001 fino all'anno in corso.

L'indirizzo per consultare Webzine è http://webzine.consiglio.puglia.it/

18-05-2016